ROMA

Istituto "San Francesco di Sales"

via Portuense, 520 - 00149 Roma

Istituto "San Francesco di Sales" di Roma

Istituto "San Francesco di Sales"
via Portuense, 520
00149 Roma

L’Istituto scolastico “San Francesco di Sales”, gestito dalla Congregazione delle Suore “Figlie di San Francesco di Sales”, ha origine dal cuore apostolico ed ecclesiale di don Carlo Cavina, che ha saputo trasmettere alle religiose da lui fondate amore e passione per i bambini e i giovani. Il coraggioso parroco romagnolo svolse il suo ministero nel difficile periodo risorgimentale e, soprattutto, nel delicato momento del passaggio dal potere dello Stato della Chiesa a quello dello Stato italiano, passaggio caratterizzato: - da popolari sommosse e manifestazioni anticlericali; - dall’incameramento di beni di molti Enti religiosi da parte dello Stato; - dalla soppressione di parecchie scuole parrocchiali. In questa difficile situazione storica ebbe l’intuizione di fondare a Lugo, nel cuore della “Bassa” romagnola, una Congregazione di Suore che, ispirandosi a S. Francesco di Sales, suo grande maestro spirituale, si dedicassero all’educazione della gioventù, in modo particolare attraverso la scuola e la catechesi. Dopo essersi estesa nel giro di pochi anni nel territorio romagnolo, la Congregazione “approdò” a Roma nel 1937. 

Il terreno nel quale attualmente sorge la nostra Scuola, circa a metà della lunga Via Portuense, all’epoca era occupato da una zona totalmente incolta, solo raramente vi erano campi coltivati. Il territorio faceva parte della Parrocchia di Santa Maria del Carmine e S. Giuseppe, popolarmente detta “Parrocchietta”, con sede in Via del Casaletto, tenuta dai frati Minori Cappuccini della Provincia Emiliano-Romagnola. Fu proprio uno di loro, fra Giovanni da S. Giovanni in Persiceto, primo Consulente ecclesiastico nominato da Papa Pio XI all’Ambasciata italiana presso il Vaticano, molto vicino alla Congregazione, a interessarsi e a prendere contatti per l’acquisto del terreno con una casetta di appena sei stanze, chiamata dai pochi abitanti della zona, proprio per la sua forma e le sue piccole dimensioni “il cubetto”. Qui s’insediò il primo gruppo di suore provenienti dalla Romagna, le quali con grande spirito di adattamento sapevano trasformare quelle stanze in refettorio, laboratorio di taglio e cucito, aule scolastiche affollatissime di giorno, dormitorio per le suore di notte. Con l’andare del tempo e l’incremento edilizio della zona, ritardato rispetto ad altre periferie romane, si provvide all’ampliamento del “cubetto”. I lavori iniziarono nel marzo 1941, mentre era in corso la seconda guerra mondiale, furono sospesi nel 1942, in quanto non erano reperibili i materiali di costruzione, ripresero nel 1950 quando fu costruita la piccola chiesa succursale della STORIA DELL’ISTITUTO 5 “Parrocchietta” nel terreno adiacente la Scuola, ceduto dalla Congregazione al Vicariato di Roma. Il 1962 vide la conclusione dei lavori di ampliamento e la scuola fu ultimata e pronta ad accogliere più di trecento bambini. Da allora la Scuola, fedele al carisma di fondazione, continua il suo apostolato educativo impegnando risorse umane e materiali, di tempo e di spazio, offre agli alunni un’educazione integrale dal punto di vista umano, culturale e cristiano, rispondendo il più possibile alle necessità e alle esigenze della famiglie.

Dal 1987 l’Istituto scolastico, che sorge nel quartiere di Monteverde Nuovo, appartiene al territorio della parrocchia di Nostra Signora di Coromoto.

La scuola comprende:

Asilo Nido “Piccole orme”: per i bambini dai 12 ai 24 mesi

Cucciolandia: per i bambini dai 24 ai 36 mesi

Scuola dell’Infanzia: per i bambini dai 3 ai 5 anni

Scuola Primaria: per gli alunni dalla 1^ alla 5^ classe

L’offerta formativa è molto ampia; alla Scuola Primaria, oltre le discipline curriculari, comprende un ciclo di lezioni di Laboratorio Teatrico in ogni classe, laboratori di scrittura creativa guidati da uno scrittore e una psicologa, corsi di Primo Soccorso dall’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia alla classe 5^, organizzati dagli operatori del 118. Nel pomeriggio sono offerti agli alunni corsi di potenziamento della lingua inglese organizzati dall’Accademia Britannica, corsi di yoga, basket, danza classica e moderna, Laboratorio Teatrico. Dall’anno scolastico in corso è partito con le due classi di 1^ della Scuola Primaria, un progetto sperimentale, il primo in Italia, in collaborazione col Gruppo “Eleusis” del Laboratorio Teatrico, seguito e monitorato dalla Facoltà di Scienze della formazione primaria dell’Università Roma Tre: la “classe teatrica”. È una classe in cui educatori teatrici e insegnanti curricolari lavorano in sinergia per costruire, giorno dopo giorno, una didattica fondata sull’esperienza attiva, in dialogo costante con le famiglie, per favorire il benessere a scuola e un apprendimento efficace, durevole e creativo.

Dove Siamo

Galleria fotografica